•   
    •   

è un editore spregiudicato, per chi ha il coraggio di dire ciò che pensa!

COLLANE   

    •  
    •  
    • COLLANE
    •  


    NEWS
    • Simbolo e arte in Hegel
      Paolo D'Angelo
      Un'introduzione all'estetica di Hegel che la pone in una luce nuova. Facendo leva sulla sezione delle Lezioni di estetica di solito più trascurata, quella dedicata al Simbolico, scopriamo uno Hegel imprevedibilmente aperto verso esperienze artistiche lontane, e inaspettati rovesciamenti nella teoria dell'arte più nota. Utilizzando le nuove edizioni tedesche delle Lezioni, esce un'immagine imprevedibilmente viva di una filosofia della quale pensavamo che tutto si fosse detto.

      Numero pagine 323
      Formato: pdf + epub + mobi
      ISBN 9788897527039 Anno 2012
      National Bibliography Number urn:nbn:it:ilglifo-9313
    • Prezzo ebook € 8


    • Paolo D'Angelo
      Paolo D'Angelo (Firenze, 1956) è Ordinario di Estetica presso l'Università Roma Tre. Tra le pubblicazioni: Estetica, Laterza, 2011; Filosofia del Paesaggio, Quodlibet, 2010; Estetica e Paesaggio, Il Mulino, 2009; Introduzione all'estetica analitica, Laterza, 2008; Cesare Brandi. Critica d'arte e filosofia, Quodlibet, 2006; Ars est celare artem. Da Aristolele a Duchamp, Quodlibet, 2005. Ha curato le Lezioni di estetica di Hegel (Laterza, 2000).
      Italia
      Anno di nascita1956
      Vedi tutte le pubblicazioni di questo autore
    • QUARTA DI COPERTINA
      Questo libro costituisce un'introduzione alla lettura dell'estetica di Hegel che la pone sotto una luce completamente diversa rispetto al consueto. Facendo leva proprio sulla sezione delle Lezioni di estetica hegeliane solitamente più trascurata, quella dedicata al Simbolico, scopriamo infatti uno Hegel tutt'altro che devoto dell'arte classica, imprevedibilmente aperto verso esperienze artistiche lontane dalla nostra tradizione, acutamente preveggente dell'inesauribile espansione della libertà dell'arte e dell'artista nel tempo a venire, e soprattutto ci imbattiamo in inaspettate tensioni e rovesciamenti della teoria dell'arte da lui formulata.
      Da queste pagine, che utilizzano in grande misura le nuove edizioni delle Lezioni di estetica uscite negli ultimi quindici anni in Germania, e presentano quindi fondamentali novità anche sul piano testuale, esce un'immagine imprevedibilmente viva e stimolante di una filosofia della quale pensavamo che tutto fosse già stato detto.
    • INDICE DEL LIBRO
      PREMESSA
      Abbreviazioni dei titoli delle opere di Hegel utilizzate nel testo
      1. L’ARGO DAI MILLE OCCHI
      1.1. Un’immagine e il suo rovescio
      1.2. Da dove deve cominciare l’estetica?
      1.3. Il problema del sensibile
      2. MARGINALITÀ E CENTRALITÀ DEL SIMBOLICO
      2.1. Sensibile e simbolico
      2.2. Marginalità del simbolico
      2.3. Genesi e novità del simbolico
      2.4. Alle origini dell’estetica di Hegel: l’inadeguatezza del sensibile
      3. IL SIMBOLO
      3.1. Simbolo e segno
      3.2. Il luogo sistematico del simbolo
      3.3. Il simbolo, l’arte, l’indicibile
      3.4. Un termine al centro della discussione
      3.5. Hegel e Creuzer
      4. LE FORME DEL SIMBOLICO
      4.1. Il simbolismo introvabile
      4.2. Il paese dell’enigma
      4.3. L’annullamento del sensibile: il simbolismo del sublime
      4.4. Un capitolo sbagliato? Il simbolismo cosciente
      5. IL SIMBOLICO COME PARADIGMA DELL’ARTE
      5.1. L’arte nella «Enciclopedia»
      5.2. Un intruso nello spirito assoluto?
      5.3. Il simbolico oltre il simbolico
      5.3.1. Il romantico come ritorno alla struttura del simbolico
      5.3.2. La radice simbolica del linguaggio
      5.4. Ancora sulla ‘morte dell’arte’
      APPENDICE: IL PROBLEMA DEL TESTO DELLE «LEZIONI DI ESTETICA»
      BIBLIOGRAFIA SULL’ESTETICA DI HEGEL (1963 - 2011)
      1. Studi di carattere generale
      2. Studi sulla teoria della ‘morte dell’arte’
      3. Studi sulla evoluzione del pensiero estetico di Hegel
      4. Studi sulla teoria delle singole arti, sulla interpretazione di determinate problematiche e di specifiche epoche artistiche, sul rapporto di Hegel con altri teorici della estetica
      5. Studi sulla ricezione della estetica di Hegel. Rassegne della letteratura critica
      QUARTA DI COPERTINA